Loading...
Assorel

Istituti di credito e finanza


da 0 a 500.000 (clienti) in un anno


 

CATEGORIA
Istituti di credito e finanza

CLIENTE

N26

SOCIETÀ

Zeno


 

STRATEGIA - IDEA DISTINTIVA

Una banca estera 100% mobile senza filiali che ti permette di aprire un conto in 8 minuti e promette ai clienti di diventare 'La prima banca che amerai', in un contesto locale che vede la continua riduzione del numero di banche (-33% dal 2010 al 2018) e degli sportelli bancari (-24% dal 2010 al 2018) . Questi gli elementi alla base di un percorso di educazione e visibilità che hanno portato una challenger bank tedesca a posizionarsi nel mercato italiano quale player principale tra le banche mobile non solo a livello locale ma anche europeo.
Una strategia che Edelman ha ideato e sviluppato per N26 e che ha portato alla creazione di un piano di comunicazione e CEO visibility che hanno permesso alla banca di vincere le resistenze di giornalisti e potenziali clienti italiani. Le caratteristiche principali della banca e del prodotto, ad un primo impatto potenziali fonti di diffidenza per il pubblico italiano ancora poco abituato a questo livello di disruption nei servizi finanziari, sono infatti state oggetto di un importante lavoro di educazione volto a far percepire l'effettiva portata innovativa di N26 quale istituto bancario a tutti gli effetti, in grado di ridisegnare il tradizionale rapporto banca-cliente grazie ad un'infrastruttura tecnologica all?avanguardia, una user experience unica, servizi e prodotti tailor made e una continua attenzione alla trasparenza. Elementi che hanno trovato ulteriore riprova nella comunicazione corporate dedicata ad un percorso di crescita non solo europeo ma internazionale, che ha visto il suo culmine con la comunicazione dello sbarco della mobile bank in US.

ATTIVITÀ/RISULTATI

Un percorso di comunicazione di un anno e mezzo che ha accompagnato N26 nel viaggio da 0 a 500.000 clienti in Italia, supportato da strategie ad hoc per ogni lancio di prodotto e annuncio corporate che ha interessato la banca durante questi mesi, unitamente al programma di accreditamento e visibilità dei due General Manager italiani che si sono susseguiti.

Per garantire una massima copertura e diffusione capillare dei messaggi sono state coinvolte testate giornalistiche di diversa natura: tech/innovazione, banca e servizi finanziari, economici, generalisti, consumer e lifestyle, approcciate per incontri finalizzati alla presentazione di N26 - con un focus sulle rispettive aree di interesse.
I primi sei mesi di lavoro hanno permesso ad N26 di ottenere una buona visibilità su tutti i media nazionali, aprendo la strada a molte richieste e inviti spontanei ai General Manager italiani, identificati come key spokespeople su tematiche quali fintech, open banking, scenario europeo e innovazione dei servizi finanziari.

I due eventi annuali organizzati per fornire aggiornamenti sul mercato italiano e la crescita locale di N26 hanno visto la partecipazione di diversi giornalisti di testate non solo economico finanziarie ma anche generaliste e consumer.
La comunicazione di alcune iniziative di marketing (specialmente due campagne OOH nelle principali città italiane) ha permesso di sconfinare anche su testate più lifestyle, sfruttando la natura della comunicazione della mobile bank, decisamente più fresca e innovativa rispetto ai player tradizionali.

Principali risultati quantitativi:
- 2.000 + articoli, 37% Tier1;
- 50 + contatti stampa diretti grazie a press lunch e interviste one-to-one;
- Reach potenziale: 451,989,421
- Supporto nel raggiungimento dei 500.000 clienti in Italia in un anno e mezzo
Principali risultati qualitativi:
- buona ripartizione delle uscite stampa tra media economico finanziari, tech, generalisti e conumer/lifetyle
- posizionamento dei General Manager italiani come key opinion leader nel mercato di riferimento;
- inviti spontanei a speaking platform ed eventi organizzati da gruppi editoriali e non;
- feedback positivi dei giornalisti che hanno aperto un conto e/o hanno avuto modo di provare i servizi delle carte: apprezzata l'immediatezza, la user experience, la trasparenza e l?innovazione di prodotto/servizio
- sono i giornalisti stessi a riconoscere N26 quale benchmark di riferimento nel mercato delle challenger bank