Loading...
Assorel

Comunicazione di Prodotto/Marketing


Dialoghi Vitaminici, un progetto di formazione e aggiornamento dei pediatri italiani sulle vitamine del gruppo B


 

CLIENTE

Pfizer Consumer Healthcare

SOCIETÀ

Omnicom Public Relation Group


 

STRATEGIA - IDEA DISTINTIVA

Le vitamine del gruppo B sono un tema che il pediatra considera ben noto, sostanzialmente privo di novità. Difficile quindi motivarlo all'aggiornamento professionale per promuovere l'appropriata integrazione di questo gruppo di vitamine nell'alimentazione del bambino. La soluzione può essere quella di porre l'argomento secondo una nuova prospettiva, quella della mamma, raccontata in chiave spiritosa, capace di attrarre l'interesse del pediatra.

E' questa l'idea alla base di 'Dialoghi vitaminici', progetto di edutainment (educational + entertainment) realizzato da Pfizer Consumer Health in collaborazione con le più importanti società di pediatria del Paese (SIP e FIMP).

Dubbi e perplessità sulle vitamine del gruppo B - raccontati in chiave ironica e divertente - sono state la leva per porre all'attenzione dei pediatri italiani la necessità di dialogare con le mamme italiane per fornire loro un adeguato counselling nutrizionale. Una leva per motivare e spingere il pediatra all'aggiornamento professionale attraverso le nuove evidenze scientifiche e gli strumenti formativi messi a disposizione nell?ambito del progetto.

Il progetto ha visto l'inizio nel 2017 con la realizzazione della prima indagine italiana sulle conoscenze delle vitamine del gruppo B da parte delle mamme italiane. I risultati sono stati utilizzati per dar vita ad un 'testo teatrale' dal taglio ironico per rappresentare quanto poco ne sa la mamma sull'argomento. A interpretarlo l'attrice comica Debora Villa che davanti ad una platea di 90 pediatri durante il 16° Congresso Fimp, ha fornito divertenti spunti da cui ha preso il via una tavola rotonda per presentare il primo Position Paper italiano dedicato alla corretta integrazione a base di vitamine del gruppo B e il primo percorso formativo a distanza (FAD) basato sullo stesso paper. Sempre Debora Villa, con divertenti siparietti di mamma dubbiosa e incerta, ha intervallato i diversi moduli della FAD. Positivi i risontri da parte del pediatra: 875 le FAD concluse grazie anche ad una promozione multicanale basata, per la prima volta nel mondo pediatrico, su strategie di Search Engine Marketing (ADVwords).

Il progetto è proseguito anche nel 2018 abbinando ancora punto di vista delle mamme e nuove evidenze scientifiche per l'aggiornamento professionale. Sono stati così elaborati i B TOP FIVE, 5 situazioni in cui raccomandare alle mamme l'integrazione (obesità, allergie alimentari e diete sbilanciate, infezioni respiratorie, sport e problemi intestinali). Ne è stata fatta una pubblicazione agile e snella, di facile consultazione presentata e distribuita al 17° Congresso Fimp dove il punto di vista delle mamme ha fatto ancora da 'apripista' per incuriosire il medico. Attraverso un video realizzato in collaborazione con Fattore Mamma, il principale network italiano di mamme blogger, si è raccontato attraverso ironiche interviste 'on the road' quanto le mamme italiane (non) ne sanno delle vitamine B. Dalla proiezione del video ne è nata la tavola rotonda con la partecipazione di una mamma blogger, portavoce delle mamme italiane per rappresentare il 'dialogo virtuoso' (vitaminico) che si deve instaurare per la salute del bambino e dell'adolescente. Quasi 100 i medici presenti in sala.

L'opuscolo e i suoi contenuti sono poi stati distribuiti a oltre 15.000 pediatri italiani sempre con un approccio multicanale (ambulatori, media di settore e canali digitali). Su stimolo degli stessi pediatri e per inziare un vero 'dialogo vitaminico' con le mamme, è stata attivata contemporaneamente una comunicazione alle mamme attraverso iniziative di media relations e digital PR che hanno generato: 1 story su instagram in occasione dell'evento FIMP, 1 blogspot sul sito Filastrocche.it con 874 letture, 6 post su canali Facebook con rilancio del video proettato all'evento, 57.437 visualizzazioni del video,181.688 persone raggiunte: 199 like, 2 commenti e 63 condivisioni, 28 pubblicazioni tra radio web e tv.