Loading...
Assorel

Comunicazione Sociale - Corporate Social Responsibility



 

CLIENTE

Roche

SOCIETÀ

Weber Shandwick


 

STRATEGIA - IDEA DISTINTIVA

La campagna si rivolge ai pazienti di Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF) e ai loro familiari per aumentare la loro conoscenza della malattia e dei trattamenti a disposizione, migliorando il dialogo con il proprio medico.
La campagna #FightIPF vuole anche generare una maggiore conoscenza della malattia nella popolazione generale, per creare una vera e propria comunità di sostegno intorno ai pazienti e ai loro familiari, rafforzando l'impegno di Roche nella lotta contro l'IPF.

Il claim #FightIPF invita tutti (pazienti e popolazione) a sfidare ogni giorno la malattia e a non arrendersi.

Il cuore dell'iniziativa di PR è un video internazionale che mostra l'esibizione di un gruppo nipoti di persone malate di IPF mentre cantano il brano di di Rachel Platten 'Fight Song' per incoraggiare i loro nonni a non arrendersi alla malattia. Il video è stato postato sul sito www.fightipf.it e sul canale YouTube di Roche Italia, assieme a video testimonianze che hanno come protagonisti medici e pazienti che raccontano la malattia, ciascuno dal proprio punto di vista.

La campagna è stata sviluppata attraverso l'integrazione di attività e strumenti online e offline:
- Earned media - online and offline
- Paid media - online and offline (es. advertising)
- Social media (incl. paid promotion)

ATTIVITÀ/RISULTATI

Con l'obiettivo di:
- Generare traffic al sito web
- Dare visibilità al #FightIPF
- Incremnetare la conoscenza dell?IPF
sono state sviluppate le seguenti attività:
- Coinvolgimento delle associazioni di pazienti e toolkit per loro attivazione
- Sostegno dell'Intergruppo Parlamentare per le Malattie Rare
- Media e blog relation
- Display advertising
- SEM
- Digital Media partnership
- YouTube digital campaign
- Social media (facebook) con piano editoriale finalizzato a raccontare non solo gli aspetti clinici della malattia ma anche, e soprattutto, a stimolare gli utenti con IPF a combattere la malattia attraverso le esperienze di chi non si è lasciato abbattere e quotidianamente lotta per continuare a godere delle gioie quotidiane della vita
- Eventi sul territorio (Concerto a Roma riservato ad mondo istituzionale, associazioni pazienti e giornalisti; installazione multimediale 'Il Guerriero stanco' a Milano con momenti flashmob

I risultati ottenuti da novembre 2016 a maggio 2017 (7 mesi) sono stati i seguenti:
- Social buzz: 895 post con l'hashtag #FightIPF per un numero di impression pari a 2,4M ed una media di circa 4 post al giorno su Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e G+
- Sito web: oltre 100.000 utenti unici e 114.500 accessi totali, 151.586 pagine visitate con un tempo medio di visita di poco più di 4 minuti
- Media & Blog Relation: 136 riprese media (8 Agenzie; 6 Quotidiani; 2 Periodici; 38 siti web; 61 emittenti TV; 22 blog post)
- Campagna Banner, Skin, SEM e Media Partnership: 29.529.546 impression
- Playlist YouTube: oltre 126.500 visualizzazioni dei video della playlist
- Facebook con piano editoriale mensile sulle 6 Pagine Associazioni Pazienti direttamente gestite dall?agenzia: quasi 4.775.000 impression e 128.388 Engaged User