Loading...
Assorel

News


Filomena Rosato ricorda Joaquín Navarro Valls


Joaquín Navarro Valls è stato il primo grande innovatore a ricevere il Premio Assorel alla carriera per aver impresso una svolta significativa alla comunicazione dell’istituzione per eccellenza, la Chiesa. Valls ha rivoluzionato l’immagine e il ruolo mediatico del Papa con stile, forza, scienza. In un momento storico e sociale molto delicato, la Chiesa era bisognosa di dare impulso all'ecumenismo per riavvicinarsi all'individuo, per riportarlo alla fede.

 "Navarro ha potuto lavorare su un grande comunicatore naturale e spirituale come Carol Wojtyla affiancandolo con scienza e coscienza esaltando l'aspetto più nobile della comunicazione nella sua funzione sociale, umanizzando e portando luce su uno dei papati più amati e rivoluzionari della storia della Chiesa di Roma" con queste parole Filomena Rosato, presidente di Assorel, saluta la scomparsa di Joaquín Navarro Valls.

Nel 2006, il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede e portavoce di Papa Giovanni Paolo II, fu premiato dall’associazione con il premio Assorel alla Carriera per aver contribuito a rivoluzionare l'immagine e il ruolo mediatico del papato nello scenario mondiale.