Loading...
Assorel

News


Content marketing e PR, il giusto mix per una strategia di successo


Content marketing e Relazioni Pubbliche possono essere considerati due facce della stessa moneta e per questo motivo la giusta combinazione delle due può rivelarsi vincente. A sostenerlo è Dave Chaffey, CEO e co-founder di Smart Insights, che illustra alcune buone ragioni per integrare i due approcci in un’unica strategia.

 

Perché integrare PR e Content Marketing

 

1 - Monitorare i trend emergenti sul mercato è un’attività imprescindibile sia per i professionisti delle PR che per chi si occupa di content marketing. La creazione di una piattaforma centralizzata per lo scambio di idee può essere una buona soluzione: gli insights del team PR possono infatti aiutare il team content marketing a creare contenuti in linea con le ultime tendenza del mercato, mentre le idee creative dei professionisti del content marketing possono essere d’aiuto ai PR manager per comprendere che tipologia di contenuto può risultare più appealing per la target audience.

2- Oggi la tempestività è fondamentale: un contenuto, per quanto ben pensato, non otterrà alcun risultato se non raggiunge i potenziali clienti in tempo. Attraverso le PR, diventa più semplice riuscire a pubblicare il proprio contenuto su un blog o su un sito che gode di un buona reputazione. Inoltre, la combinazione di Relazioni Pubbliche e Content Marketing consente di parlare a una audience più ampia e aiuta a diffondere lo stesso messaggio attraverso molteplici piattaforme.

3- Ogni professionista delle PR sa bene che costruire una relazione con influencer, giornalisti ed editori è una delle sfide principali delle Relazioni Pubbliche. Attraverso il giusto mix di attività di PR e content marketing è possibile offrire regolarmente a influencer e giornalisti contenuti ben scritti e più impattanti, che li rendano più disponibili a mantenere un rapporto di lunga durata basato sulla fiducia reciproca.

4- Dal momento che i comunicati stampa vengono molto condivisi in rete, possono rappresentare un ottimo strumento per il SEO. Tuttavia, non avendo competenze in quest’ambito, molti professionisti delle PR non sfruttano questa potenzialità. Utilizzando il content marketing, è possibile ottimizzare i comunicati stampa inserendo delle parole chiave e dei link ad hoc, in modo da aumentare il traffico sul proprio sito.

 

Come integrare PR e Content Marketing

 

1- PR e content marketing condividono gli stessi obiettivi, ma utilizzano modalità differenti per raggiungerli. Per questo motivo è necessario identificare i punti di forza di ogni team all’interno all’impresa. Ad esempio, magari i professionisti delle PR non conoscono il SEO e quelli del content marketing non sanno svolgere attività di Relazioni Pubbliche. Quindi, la prima cosa da fare è identificare le expertise di ogni membro del team e fare in modo di valorizzarle e integrarle nel raggiungimento di un obiettivo comune.

2- Se due team lavorano insieme, possono nascere più idee. Ecco perché sarebbe bene che le persone deputate a lavorare alla strategia di content marketing e i professionisti delle PR collaborassero fianco a fianco nella messa a punto delle campagne, definendo i temi da trattare e i compiti di ciascuno, al fine di non creare sovrapposizioni.

 3- I professionisti delle PR, così come i content marketer, creano contenuti di alta qualità per due diverse tipologie di audience. Attraverso una maggiore collaborazione, si possono creare contenuti più efficaci, che possono essere utilizzati per raggiungere i media in modo più diretto.

 4- A fare la differenza è il modo in cui i diversi team comunicano vicendevolmente. Ogni membro deve essere aggiornato in merito agli ultimi sviluppi per evitare sprechi di risorse e di tempo. A questo proposito, sarebbe opportuno organizzare degli incontri settimanali di scambio di informazioni e di aggiornamento reciproco.

 

L’integrazione di content marketing e public relation, conclude Dave Chaffey, è uno dei modi migliori per sopravvivere in uno spazio digitale sempre più affollato e può dare risultati inaspettati. Vale la pena provare!